Home / Antipasti / Arancine di zucca
10 ottobre, 2016

Arancine di zucca

Posted in : Antipasti, Finger Food, Street Food on by : Kitchen56

Arancine di zucca, ricavate da un gustosissimo risotto! Avreste mai pensato? Proprio così! Il giorno prima avevo preparato il risotto alla zucca e ne era avanzato un pò, allora mi sono chiesta che, potesse andar bene anche per le arancine; anche perchè di recente in Sicilia, si trovano di diversi gusti, dai tradizionali e non. L’arancino/a ( antico dilemma siciliano ) è un cono o una piccola palla di riso farcito, impanato e poi fritto.Il nome deriva dal suo colore tipico aranciato che ricorda l’arancia siciliana. E’ un prodotto tipico della rosticceria siciliana; nel Catanese si dice che la sua forma  a cono si debba alla forma tipica del vulcano Etna, infatti tagliando la punta esce il vapore della farcitura ricordando il fumo del vulcano. Pensate un po’……. In questo articolo vi do’ la ricetta del risotto e di conseguenza quella dell’arancino/a. Ricette semplici da realizzare, ma sopratutto gustosissime! L’arancino nasce come streetfood, ma si presta benissimo come antipasto, se’ preparato in piccole dimensioni, e da finger food! Non vi resta che provare……

Difficoltà : media

Tempi di preparazione : 20 min x il risotto

15 min x l’arancino/a

  • Per il risotto : Ingredienti x 4 persone :
  • 400 gr di riso Carnaroli
  • 1 cipolla bianca
  • 300 gr di polpa di zucca  ( senza semi e buccia)
  • 1 dado vegetale
  • 100 gr passata di pomodoro
  • 80 ml vino bianco
  • olio evo q. b.
  • sale q. b.
  • 60 gr burro
  • 100 gr parmigiano reggiano

 

  • Per le arancine : Ingredienti x 10 arancine :
  • 300 gr di risotto alla zucca
  • 200 gr farina 00
  • 250 gr acqua
  • sale q. b.
  • 400 gr pangrattato
  • 200 gr mozzarella fior di latte
  • olio di semi q. b.

 

  • Esecuzione del risotto :
  • tagliare a dadini la polpa di zucca
  • mettere da parte
  • in un tegame fare appassire, a fuoco basso, la cipolla tritata con un pò d’olio e acqua
  • quando la cipolla assorbirà tutta l’acqua, aggiungere ancora un pò d’olio ,il riso e la polpa di zucca
  • fare rosolare il riso e poi sfumarlo con il vino bianco
  • continuare la cottura aggiungendo la passata di pomodoro
  • coprire il riso con la necessaria acqua e a bollore, aggiungere il dado vegetale
  • aggiustare di sale
  • continuare la cottura finchè il riso sarà cotto ( durante la cottura aggiungere acqua)
  • a fuoco spento, aggiungere il burro e il parmigiano
  • Esecuzione delle arancine :
  • mettere il risotto pronto in una teglia da forno e farlo asciugare
  • mettere da parte
  • fare la pastella sciogliendo la farina nell’acqua e aggiustando di sale
  • mettere una media quantità di risotto sul palmo della mano
  • al centro , farcirlo con un dado di mozzarella fior di latte e richiudere , formando una piccola palla
  • passare l’arancino nella pastella e poi nel pangrattato
  • friggere in abbondante olio di semi

Consiglio di Mykitchen56 :

in forno, fare bene assorbire i liquidi del risotto  altrimenti gli arancini in cottura si apriranno. Servirli caldi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *