Home / Dolci e Dessert / Brioche siciliana con il tuppo
9 luglio, 2018

Brioche siciliana con il tuppo

Posted in : Dolci e Dessert on by : Kitchen56

La brioche siciliana è amata dai buongustai perché ha la particolarità del tuppo. Il tuppo è il bocconcino centrale che si trova al centro della brioche. In Sicilia si consuma con la granita ( rigorosamente siciliana ) o meglio tagliata al centro e imbottita di gelato. In estate è un cult da consumare in spiaggia per sostituire il pranzo. La brioche siciliana essendo un cibo da panificazione, ha rigorosamente tempi di lievitazione che non si possono sostituire usando lieviti istantanei! Usate sempre il lievito di birra o il lievito madre. La preparazione delle brioche sembra un procedimento lungo ma se usate la planetaria il lavoro sarà semplice e breve. Ecco la vera ricetta siciliana per voi…..

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 20 min per la cottura in forno statico oltre i tempi di lievitazione

  • Ingredienti x 12 brioche :
  • 250 gr farina 0
  • 250 gr farina 00
  • 180 gr latte p.s. ( o intero )
  • 2 uova grosse intere
  • 1 cucchiaio colmo di mie miele
  • 80 gr zucchero semolato
  • 80 gr burro ( sciolto )
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 13 gr lievito di birra
  • 2 bustine di vanillina ( o semi di vaniglia)
  • sale q.b.
  • x spennellare:
  • 1 tuorlo + latte q.b.
  • Esecuzione:
  • azionate la planetaria con il gancio
  • sciogliere il lievito di birra nel latte a temperatura ambiente, aggiungendo anche il miele e iniziare a lavorare
  • aggiungere le uova ( uno x volta ) finché vengono assorbite dai liquidi
  • continuare ( mentre la planetaria lavora) aggiungendo le 2 farina , lo zucchero semolato, il burro sciolto, la vanillina e la scorza grattugiata del limone
  • lavorare il composto x almeno 10 min, poi aggiungere il sale lavorando ancora per qualche minuto
  • il composto deve risultare morbido ed elastico ( non si deve attaccare alle mani)
  • trasferite il composto ottenuto in una capiente ciotola in plastica
  • coprire la ciotola con pellicola x alimenti
  • lasciare lievitare dentro il forno spento con la luce accesa, finché raddoppia di volume ( occorreranno circa 4 ore )
  • passato questo tempo  riprendere l’impasto e lavorare per qualche minuto
  •  coprire con un foglio di carta forno una teglia usa e getta in alluminio e riporre le brioche ( distanziate) componendole : 80 gr la parte inferiore – 6 gr il tuppo
  • spennellare con il tuorlo sbattuto con un po’ di latte
  • lasciare lievitare finché raddoppieranno di volume

  • passato questo tempo, rispennellate con l’uovo o e il latte
  • forno statico preriscaldato 180” x 20 minuti

Consiglio di Mykitchen56:

sistemate le brioche ben distanziate perché durante la seconda lievitazione e poi la cottura, cresceranno di volume!

Dolce estate dalla vostra Grazia!

Kisses!!!!!

I passaggi della lavorazione su IGTV di http://instagram.com/mykitchen56

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *