Home / Dolci e Dessert / Crostata stellata di ricotta e mandorle
19 Dicembre, 2018

Crostata stellata di ricotta e mandorle

Posted in : Dolci e Dessert on by : Kitchen56

Ci siamo quasi al Natale e quanti preparativi ancora ci aspettano , tra questi i dolci che fanno felici grandi e piccini. Anche la crostata senza burro ma impastata con la margarina vegetale che la renderà friabile e gustosa. Quest’ultima da me rivisitata prendendo spunto dal mitico cannolo siciliano, infatti farcita con la ricotta e cioccolato,  per poi abbondare con le mandorle e una  chicca in  più…….ricoperta di biscotti anch’essi di frolla . In questo caso  sono stati cotti a parte per poi affondarli nella crema siciliana e non. Preparatela sarà un successo!!!!!

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 30 min x la cottura

  • Ingredienti x stampo da crostata 22cm
  • Per la pasta frolla:
  • 250 gr farina 00
  • 1 uovo ( medio )
  • 100 gr zucchero semolato
  • 70 gr margarina vegetale
  • 1/2 scorza grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di lievito vanigliato ( la punta scarsa di un cucchiaino )
  • Per la farcitura:
  • 400 gr ricotta di pecora ( o vaccina )
  • 100 gr zucchero semolato
  • la scorza grattugiata di 1/2 arancia
  • 2 cucchiai colmi di cioccolato fondente grattugiato ( o codette di cioccolato fondente)
  • mandorle affettate q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • Esecuzione :
  • fare la frolla iniziando a far sbriciolare la margarina ( fredda da frigo) con lo zucchero, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone
  • se adoperate la planetaria usate la frusta a foglia altrimenti potete fare a mano
  • appena la margarina si sbriciola con lo zucchero , aggiungere l’uovo intero e poi la farina con un pizzico di lievito
  • togliere l’impasto dalla planetaria e compattare su un piano di lavoro
  • formare un rettangolare come fosse un mattone e avvolgere con un foglio  di pellicola alimentare
  • lasciare riposare in frigo x 1 ora
  • passato questo tempo riprendere la frolla , ammorbidirla con il calore delle mani e poi stenderla con un matterello aiutandosi con la farina
  • stendere la frolla con uno spessore di circa 1/2 cm
  • ricoprie lo stampo con la pasta frolla eliminando l’eccesso che fuori esce dai bordi
  • con la restante pasta frolla: ristenderla con lo stesso spessore e ricavare i biscotti con gli stampi a stella
  • sistemare i biscotti su carta forno  distanziati tra loro (forno preriscaldato 180”x 15 min)
  • con le punte di una forchetta bucherellare la base , adagiare un foglio di carta forno e ricoprire con i legumi ( questo darà peso sulla frolla e quest’ultima non si gonfierà)
  • forno statico preriscaldato 180”x 30 min
  • Esecuzione della farcia:
  • mescolare tutti gli ingredienti elencati con una frusta a mano ( la ricotta deve essere ben asciutta) mettere da parte
  • a cottura ultimata della frolla , fare raffreddare e poi farcire con la crema di ricotta
  • coprire la crostata con le lamelle di mandorle e i biscotti
  • spolverare con zucchero a velo.

Consiglio di Mykitchen 56:

la frolla si deve lavorare velocemente e non occorre maneggiarla a lungo. Sarà pronta al punto giusto quando si staccherà dalle mani ( su Instagram IGTV il video).Se nella lavorazione ci sono imperfezioni non succede niente, durante la cottura si compatterà da sè. La pasta frolla si può conservare in frigo anche x 2 giorni per poi riprenderla per stenderla!

Serene festività dalla vostra Grazia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *