Home / Primi Piatti / Spaghetti con pesto di zucchine
9 luglio, 2016

Spaghetti con pesto di zucchine

Posted in : Primi Piatti on by : Kitchen56

In  estate le campagne siciliane si inebriano di profumi della natura! La zagara , il gelsomino , la ginestra ………….. Nel baglio, apparecchi la tavola e la imbandisci di sapori e di profumi ! La leggerezza di questo primo piatto fa sì che puoi anche profumarlo con un fiore! Io non ho resistito alla tentazione mettendo il fiore di gelsomino come presentazione di questi spaghetti al pesto di zucchine! Si prepara in pochissimo tempo e vi assicuro che per pranzo o per cena , farete un figurone con i vostri commensali!!! Seguitemi……………

Difficoltà: facile

Tempi di preparazione: 10 min

Ingredienti x 6 persone:

  • 500 gr di spaghetti  n 5
  • 2 grosse zucchine verdi
  • 50 gr mandorle spellate e tritate
  • 50 gr mandorle spellate intere
  • 80 gr parmigiano grattugiato
  • 80 gr pecorino stagionato grattugiato
  • 80 gr di ricotta salata grattugiata
  • pepe nero macinato q.b.
  • 10 foglie di basilico ( a foglie grandi)
  • 1/2 mazzetto di basilico siciliano( a foglie piccole)
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • Esecuzione:
  • sbollentare x pochi minuti le zucchine  intere con tutta la buccia

image

image

  • farle intiepidire e mixarle con le mandorle tritate, il basilico grande e piccolo, il parmigiano, il pecorino, aggiustando di sale e aggiungendo l’ olio evo q.b.
  • lessare gli spaghetti al dente
  • saltarli con il pesto aggiungendo un pò d’acqua di cottura della pasta
  • finire il piatto aggiungendo le mandorle intere , la ricotta salata grattugiata e il pepe nero

Consiglio di Mykitchen56:

potete  sostituire  le mandorle con i pinoli. La consistenza del pesto deve risultare fluida per dar modo agli spaghetti di insaporirsi! Si può conservare in freezer in barattolini o bicchierini di plastica da caffè; così, anche se dimenticate di scongelarlo , basterà rompere i bicchierini e sciogliere il composto negli spaghetti caldi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *