Home / Secondi di Pesce / Stoccafisso alla catanese
9 aprile, 2018

Stoccafisso alla catanese

Posted in : Secondi di Pesce on by : Kitchen56

Lo stoccafisso è il merluzzo essiccato , privato appunto dei liquidi e messo sotto sale per la conservazione. In Sicilia ci sono molte scuole di pensiero per come preparare lo stoccafisso. Ogni città siciliana ha la propria. Questa è la mia ricetta catanese tramandata dalla nonna e dalla mamma. Vi consiglio di usare lo stoccafisso già ammollato e spugnato perché se usate quello secco occorrono diversi giorni per  spugnarlo.

Difficoltà: media

 Tempi di preparazione: 20 min

  • Ingredienti x 4 persone:
  • 1,5 kg di stoccafisso spugnato e tagliato a porzioni
  • 700 gr patate a pasta gialla
  • 1 cipolla grossa dorata
  • olive bianche snocciolate q.b.
  • 2 cucchiai di capperi dissalati
  • 2 cucchiai di uva sultanina rinvenuta in acqua
  • 1 peperoncino
  • 1/2 bottiglia di passata di pomodoro
  • 140 gr doppio estratto di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 1 bicchiere d’acqua  circa
  • Esecuzione:
  • in un capiente tegame basso, fare rosolare la cipolla affettata con  le patate tagliate a cubotti insieme alle olive , i capperi e l’uva sultanina
  • sciogliere il doppio concentrato nel soffritto e poi aggiungere la passata di pomodoro

  • aggiungere 1 bicchiere d’ acqua ( per sciogliere le salse) e lo stoccafisso precedente lavato sotto l’acqua  corrente

  • sistemare di sale e aggiungere il peperoncino

Consiglio di Mykitchen56:

a cottura ultimata delle patate lo stoccafisso sarà pronto da servire ! Se necessita, durante la cottura aggiungere ancora un po’ d’acqua!

Baci Grazia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *