Home / Antipasti / Torta di cavolfiore violetto
15 gennaio, 2018

Torta di cavolfiore violetto

Posted in : Antipasti, Contorni, Piatto unico, Torte Salate e Quice on by : Kitchen56

Ci sono ricette che non tramontano mai, un po’ perché tramandate dalle nonne, un po’ perché ci si sente legati dalle proprie origini. Vi parlo sempre della mia Sicilia, con il suo calore e la sua indiscutibile bellezza! Io vivo alle pendici dell’Etna, spesso però mi trovo per lavoro e per i miei affetti, in giro per l’Italia, ma ovunque io vada porto con me i manicaretti tipici siciliani e devo dire che sempre i miei commensali apprezzano! La torta di cavolfiore rientra nelle antiche ricette della nonna con un particolare segreto : come fare diventare  le cime di cavolfiore violetto ( tipico siciliano) attaccate tra di loro, tanto da formare questo delizioso piatto! Provate questa pietanza , vi conquisterà!

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 20 min per la cottura

  • Ingredienti :
  • tegame basso da 20 cm
  • 1 cavolfiore medio violetto
  • 3 cipolle nuove bianche
  • olive nere infornate e snocciolate q.b.
  • 1 cucchiaio colmo di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio colmo di uva sultanina rinvenuta in acqua
  • 1 bicchiere di vino rosso ( oppure rosè)
  • pepe nero macinato al momento  q.b.
  • 80 gr di pepato siciliano stagionato
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • Esecuzione:
  •  pulire le cime di cavolfiore eliminando le parti dure, poi in acqua corrente

C94DB6B6-494D-4C45-9244-CE50C05AF55C

  • affettare le cime e sistemarne metà  nel tegame, ad incastro

CC365213-9914-48D0-AB2D-CB8ED29B48C9

  • continuare aggiungendo la cipolla affettata, le olive snocciolate, i capperi, l’uva sultanina, il pepe nero macinato, il pepato tagliato a cubetti , l’olio e il sale infine metà del vino rosso

69579966-0C5D-4F0B-946C-69B0E89D702D

  • coprire con le restanti cime di cavolfiore ( sistemandole ad incastro) con un pó d’olio evo, pepe nero e l’altra metà del vino rosso

99BCC8DB-D00D-4F4A-9153-24113A0291F9

  • aggiungere appena un po’ d’acqua per facilitare la cottura
  • nei primi 10 min circa di cottura, bisogna mettere un peso sopra questa pietanza ( per dare la forma di una torta tondeggiante e bassa ed anche per facilitare la cottura)
  • mettere un coperchio piatto capovolto  e sopra a questo un’altro tegame più piccolo e pieno d’acqua ( sarà questo il peso per la nostra pietanza)

3D7A1959-C126-4D5B-B6EE-B31E1D0222C1

  • mettere a fuoco medio-basso e iniziare la cottura
  • la pietanza sarà pronta quando assorbirà tutti i liquidi

5845961E-17B8-4A3F-9FAD-27067737B12B

  • a cottura ultimata fare raffreddare la pietanza in pentola facendo attenzione che non sia attaccata nel fondo del tegame
  • aiutandosi con un piatto, capovolgere la torta ( come si fà con la frittata) e servire fredda

045D4A42-F88C-4382-B278-DC9A53688EA2

 Consiglio di Mykitchen56:

durante la cottura scuotete il tegame per evitare che si attacchi il formaggio nel fondo del tegame! Gli ultimi 10 min togliete la pentola che fà da peso e fate asciugare gli ultimi liquidi a pentola scoperta!

3AF55692-F4B3-4853-83FD-9BD604399FDC

Se rifate questa ricetta taggatemi su i miei profili social ed io li condivideró!

Baci Grazia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *