Home / Antipasti / Torta salata
22 agosto, 2018

Torta salata

Posted in : Antipasti, Contorni, Torte Salate e Quice on by : Kitchen56

La torta salata senza cottura è un idea che conquisterà i vostri commensali! È un modo diverso per servire la classica insalata russa. Per quest’ultima ci sono svariate preparazioni, spesso con verdure lessate e l’immancabile maionese, perché è proprio questa che fa la differenza. Meglio se preparate la maionese al momento, ma se non avete abbastanza tempo, c’è sempre quella pronta al supermercato. Io  realizzo l’insalata russa in modo più consistente per la presenza delle patate.

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 30 min oltre il tempo di raffreddamento

  • 1 kg patate a pasta bianca
  • 500 gr maionese classica
  • 300 gr di verdure miste ( acetelli )
  • 1 lattina di tonno con olio d’oliva
  • 1 uovo sodo ( tagliato in 4 spicchi )
  • 1 carota ( tagliata a spaghetti )
  • olive snocciolate q.b.
  • semi di papavero q.b.
  • sale q.b.
  • Esecuzione:
  • portare a bollore le patate con la buccia per circa 20 min ( ben lavate precedentemente) con acqua e sale
  • lasciare intiepidire e poi  sbucciare le patate
  • schiacciarle ( anche con i lembi di una forchetta)
  • unire alle patate schiacciate la maionese ( lasciarne 3 cucchiai per la copertura)
  • poi il tonno briciolato ( senza olio), il tuorlo sodo e gli acetelli misti ( senza acqua di conservazione)
  • formare un impasto compatto e poi sistemarlo  in un piatto da portata dando la forma di una torta
  • coprire la torta salata con la rimanente maionese e formare un motivo a righe con i lembi di una forchetta
  • guarnire con olive snocciolate, gli spicchi di albume sodo, le carote tagliate e avvolte a modo di nido e infine i semi di papavero

Consiglio di Mykitchen56:

la torta salata sarà più golosa se gustata   il giorno dopo! Il mio consiglio è di prepararla in anticipo! Si conserva in frigo per diversi giorni!

Kisses Grazia!

Grazie per aver scelto il mio blog! Vi aspetto nelle altre mie pagine social ! Clicca i simboli che sono nella testata di presentazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *